CITTADINI INFORMATI, SERVIZI SALVATI. 25 SETTEMBRE 2008, GIORNATA DI CONTROINFORMAZIONE

Lavoratori e cittadini uniti per difendere lo stato sociale e i diritti fondamentali!

Roma -

Contro le falsità, le diffamazioni, gli insulti di una campagna mediatica di aggressione nei confronti dei lavoratori pubblici, domani la RdB-CUB propone una giornata di controinformazione.

Davanti agli uffici postali, ai centri commerciali, alle fermate della metropolitana, nelle principali piazze, sarà distribuito ai cittadini un comunicato che riassume i veri obbiettivi dell’attacco portato alla pubblica amministrazione con provvedimenti legislativi come la manovra economica contenuta nel DL 112 (Legge 133/2008), o gli interventi sulla scuola del ministro Gelmini, oppure ancora la proposta di riforma del sistema previdenziale presentata alla Camera dall’on. Cazzola ed altri (1299/2008).

Interventi su scuola, sanità e previdenza per restringere i servizi ai cittadini, mettere in crisi la pubblica amministrazione e regalare ai privati ampi spazi di profitto.

Se il ministro Brunetta ha cercato di personalizzare lo scontro, attirando su di sé l’attenzione con atteggiamenti provocatori da castigamatti e trovando una momentanea, ma estesa, popolarità tra l’opinione pubblica, la RdB-CUB va al cuore del problema e denuncia un’operazione di smantellamento dello Stato Sociale.

E’ necessario abbattere il muro di divisione tra cittadini utenti e lavoratori pubblici per difendere insieme il diritto all’istruzione, alla salute, alla pensione. Così come unita e forte deve essere l’opposizione ad ogni forma di lavoro precario e la richiesta di lavoro stabile, insieme a stipendi e pensioni che tengano il passo con il vorticoso aumento del costo della vita.

 

SAPERNE DI PIU’ PER NON FARSI INGANNARE:
PARTECIPA ANCHE TU ALLE INIZIATIVE DI CONTROINFORMAZIONE!

altre informazioni al sito della Federazione Nazionale

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni