A proposito della DTL di Avellino

Roma -


L’ ingegnere Renato Pingue ex Direttore della DTL di Avellino e il ragioniere Luigi Iannaccone responsabile SIL e ora Coordinatore area Vigilanza hanno ricevuto un avviso di garanzia per abuso d’ufficio. Questo non significa né che siano rinviati a giudizio e né, tanto meno, che siano stati condannati.
Significa “solo” che quanto esposto dalla USB era sufficientemente degno di nota e documentato da rendere necessario, al termine degli accertamenti preliminari condotti dalla polizia giudiziaria, l’ avvio formale di un procedimento penale.
Come Organizzazione Sindacale aspetteremo serenamente gli esiti del procedimento mentre attendiamo ancora quelli delle verifiche che sono state condotte dal superiore Ministero.
Con l’occasione, però, non possiamo non biasimare il comportamento e l’atteggiamento di tanti colleghi/e  e delle OO.SS. presenti sul luogo di lavoro che, di fronte a situazioni tanto eclatanti, hanno preferito voltare il capo dall’altra parte o, peggio, blandire chi aveva la forza, ma non la ragione.
Senza dignità non si è né lavoratori né cittadini. Si è solo servi.

USB/P.I. -  Coordinamento Nazionale Lavoro e P.S.

Questo sito usa i cookie

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti per migliorare la tua navigazione, per analisi statistiche sull’utilizzo del sito in forma anonima e per usufruire dei servizi di terzi quali la visualizzazione di video e la condivisione dei contenuti sulle principali piattaforme social. Se vuoi saperne di più clicca sul link “Ulteriori informazioni”. Cliccando su "Abilita Cookie", presti il consenso all'uso dei cookie. I cookie tecnici saranno comunque utilizzati